Annunci

Costo del biglietto dei treni sovraregionale, deciderà la Conferenza delle Regioni, ma equilibrarlo potrebbe voler dire aumenti su altre tratte

<La determinazione delle tariffe nel trasporto regionale è competenza esclusiva delle Regioni e delle Province Autonome> lo ricorda Trenitalia che rimanda all’organismo la decisione sulle tariffe regionali facendo presente che, comunque, <il costo del servizio trovi comunque la necessaria copertura economica che, nel trasporto regionale, si ottiene dalla somma dei ricavi da tariffe e ricavi da corrispettivi pubblici contrattualmente fissati dalle Regioni a Trenitalia. I ricavi da abbonamenti sovraregionali concorrono a determinare quell’equilibrio>. Quindi alla diminuzione di alcune tariffe farà necesariamente seguito l’aumento di altre se non interverranno fondi pubblici.
I comitati pendolari di Assoutenti lamentavano il fatto che con l’algoritmo di calcolo attuale, fra l’altro, gli abbonamenti sovraregionali arrivano a costare fino al 33% in più di quanto dovrebbero essere tariffati. Nei giorni scorsi hanno incontrato Trenitalia e ora dicono che <per giungere a una nuova intesa che ottimizzi quindi il modello di calcolo e che garantisca, allo stesso tempo, l’equilibrio economico dei contratti. Tutto ciò per ottenere un riallineamento tariffario di compensazione rispetto ai maggiori oneri fatti pagare agli abbonati sovraregionali in questi ultimi anni, così da garantire equità e giusto trattamento ai pendolari che quotidianamente usufruiscono del servizio>.

<L’algoritmo cui fanno riferimento oggi i media – spiega Trenitalia – è quello definito e approvato in sede di Commissione Trasporti della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome nel luglio del 2007. Riguarda il modo per calcolare il costo dei biglietti e dei circa 7mila abbonamenti per le corse su treni regionali che hanno inizio  e termine in regioni diverse. Parliamo quindi di tariffe sovraregionali. In quell’occasione, fu deciso di calcolarle sommando il costo delle tratte regionali secondo i prezzi in vigore in ciascuna regione e applicando alla somma un correttivo matematico che tenesse conto di una serie di fattori>.

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana
Partita Iva 02485610998
Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: