Advertisements
Le ultime notizie

Oggi alla Tosse l'”Alì Babà” di Bruno Cereseto. I burattini di Luzzati

i-burattini-di-cereseto-e-luzzati

Oggi, alle 16 e alle 17,30 al Teatro della Tosse l’ALI’ BABA’ di Bruno Cereseto

Burattini disegnati da Emanuele Luzzati e realizzati da Bruno Cereseto con Alessandro Damerini e Marco Lubrano

Produzione Fondazione Luzzati-Teatro della Tosse

Nel decennale della scomparsa di Emanuele Luzzati la Tosse rimette in scena lo storico spettacolo con i burattini disegnati da Emanuele Luzzati e realizzati da Bruno Cereseto.

Lo spettacolo con Alessandro Damerini e Marco Lubrano si svolge  sullo sfondo dell’affascinante mondo orientale delle Mille e una Notte dove si snoda una storia ricca di magie e colpi di scena.

Il piccolo e simpatico Alì Babà, riuscirà mettendo in atto ogni sorta di astuzie, ad avere la meglio sulla banda dei 40 ladroni capitanata dal terribile Mustafà e ad impadronirsi dei loro tesori.

Musiche e canzoni accompagneranno Alì Babà nelle sue avventure che non mancheranno di incantare e divertire i piccoli spettatori.

PRIMA DELLO SPETTACOLO, LA DOMENICA, ALLE ORE 15 “FAVOLIAMO” LABORATORIO A CURA DI PAOLA RATTO. (Laboratorio gratuito con il prezzo del biglietto)

Domenica al Luzzati Lab (a pochi metri dal Teatro della Tosse) sarà anche possibile visitare gratuitamente la mostra “A quattro mani  – I costumi teatrali di Emanuele Luzzati” interpretati e realizzati da Bruno Cereseto.

Biglietti: 8 euro adulti / 6 euro bambini

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: