Annunci

Ruba in chiesa e per quattro volte in due mesi viene scoperto. Arrestato dai carabinieri

Di professione fa il ladro di elemosine. In due mesi è stato colto in flagrante quattro volte e ora è finito dritto in galera. I militari della Stazione Carabinieri di Santa Margherita Ligure hanno proceduto all’arresto di S.G. classe 1957, di origini cagliaritane, pregiudicato, in esecuzione di ordinanza applicativa della misura cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Genova – I sez. Penale.

L’uomo, era stato tratto in arresto già lo scorso 5 e il 15 dicembre 2016, quando i militari di Santa Margherita Ligure prima, e Recco poi, lo avevano colto mentre “trafugava” denaro dalla cassetta delle offerte all’interno delle chiese. Nel primo caso aveva anche aggredito un fedele che aveva tentato di impedire il furto.

A seguito delle due convalide degli arresti, il 60enne cagliaritano, peraltro già sottoposto alla misura di prevenzione personale dell’avviso orale, era stato comminata dal giudice la misura cautelare del divieto di dimora nel comune sammargheritese.

Ciò nonostante, lo scorso 16 e 23 gennaio 2017, una pattuglia della Stazione Carabinieri di Santa Margherita Ligure, impegnata nei servizi preventivi dei reati predatori, aveva deferito il soggetto colto ad aggirarsi in questo comune con al seguito arnesi da scasso.

A seguito delle segnalazioni fatte dall’Arma sammargheritese, l’autorità giudiziaria ha emesso il provvedimento cautelare in carcere notificato stamane all’uomo che anche oggi si trovava a Santa Margherita Ligure non curante del provvedimento del giudice. A seguito delle formalità di rito, l’arrestato è stato tradotto alla casa circondariale di Genova – Marassi.

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana Partita Iva 02485610998 Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: