Annunci

Agenti di pm soccorrono guidatore in stato di incoscienza e gli salvano la vita. Aveva altissime concentrazioni di alcol nel sangue

In stato confusionale, aveva fermato l’auto in mezzo alla strada in via Multedo di Pegli. Era rimasto 10 minuti così ma nessuno si era fermato a prestargli soccorso anche se la sua macchina ingombrava la carreggiata. È successo ieri mattina. Per fortuna è passata una pattuglia dell’Autoreparto della polizia municipale che si è fermata, appunto, perché il veicolo bloccava il traffico. Gli agenti hanno raggiunto la macchina dell’uomo pensando che fosse guasta e che l’autista non riuscisse a ripartire. Invece si sono resi conto che all’interno c’era una persona disorientata, in stato confusionale. I vetri erano chiusi. Gli agenti sono riusciti ad aprire la porta. L’uomo non riusciva nemmeno a parlare e i cantunè hanno pensato si trattasse di una persona colta da malore, magari in coma glicemico.  Sono riusciti a  togliere le chiavi dal quadro e lo hanno soccorso. È intervenuto il 118 che ha trasportato il guidatore al pronto soccorso di Voltri. Lì anche i medici hanno ipotizzato una crisi glicemica e hanno svolto vari accertamenti, tra i quali anche la Tac. Alla fine è risultato che l’uomo aveva una concentrazione di alcol nel sangue superiore a 3 grammi litro. A quella concentrazione si arrivano a provare allucinazioni, cessazione dei riflessi, incontinenza e si arriva al coma con possibilità di morte per soffocamento da vomito.
Gli agenti dell’Autoreparto, decidendo per l’immediato trasporto al pronto soccorso, gli hanno quindi salvato la vita.

tabella1

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana
Partita Iva 02485610998
Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: