Annunci
Le ultime notizie

Incendio a Pegli, rientrati gli sfollati. L’appello del Comune: “Non usate l’auto”. Numero verde della Protezione civile.

<Gli sfollati sono tutti rientrati, due Canadair stanno lavorando, uno a levante e uno a ponente. È attivo il numero verde 800177797 ed è aperta la sala d’emergenza. Abbiamo messo a disposizione i bus per gli sfollati, perché non stessero in mezzo alla strada. Nel frattempo, come dicevo, sono rientrati> lo dice l’assessore Comunale Gianni Crivello, attualmente in riunione al Coc, il Centro operativo comunale, per programmare i futuri interventi.
Sono chiuse le scuole Mazzini, Varenna e Alessi. Particolarmente difficile la situazione in via Luca Assarino, una strada collinare difficilmente raggiungibile. Si sta pensando di dirottare proprio su quella zona il Canadair impegnato a Ponente. Lì stanno lavorando la protezione civile con i volontari.
Forti criticità su villa Pallavicini e su villa Doria: sono a rischio il patrimonio vegetale e le stesse strutture più alte di villa Pallavicini, appena restaurate.
È sempre Crivello a raccomandare ai genovesi di non usare l’auto privata. La situazione viaria è difficilissima: ieri è stata chiusa la A12 tra Genova Est e Recco, oggi è chiusa la A10.
Sulla A26 Genova-Gravellona Toce, è stato chiuso il tratto compreso tra il bivio per la Diramazione A7 ed il bivio per la A10 verso Genova. Per lo stesso motivo sulla A10 è chiuso il tratto tra Genova Voltri e Genova Pegli verso Genova e tra Genova Aeroporto e Voltri verso Ventimiliglia. Si segnalano inoltre 5 km di coda sulla A26 in direzione sud; 7 km di coda sulla A10 tra Arenzano e Voltri verso Genova e 2 km in direzione di Ventimiglia. Stessa situazione sulla A7 verso Genova 3 km di coda a partire da Genova Bolzaneto e 2 km di coda verso Milano a partire dal Bivio per la A10. Sulla A12 coda tra Genova est e il per la A7verso Genova. Per il traffico locale, la Società Autostrade consiglia di rientrare in autostrada dopo aver percorso la SS1 Aurelia dalle uscite obbligatorie, ma la viabilità comunale è congestionata. Ieri a Levante ci volevano due ore per percorrere il tratto tra l’inizio di Nervi e Recco. Per le lunghe percorrenze, in direzione di Livorno, la Società autostrade consiglia di percorrere la A21 Torino-Piacenza-Brescia in direzione di Piacenza, proseguire sulla A1 in direzione di Bologna e poi la A15 Parma-La Spezia, percorso inverso per chi viaggia in direzione opposta. Sul posto sono presenti i vigili del fuoco, la polizia stradale e il personale di Autostrade per l’Italia.
Sugli incendi stanno lavorando i vigili del fuoco anche del comando di Alessandria. Squadre sono arrivate da Milano, Torino e Reggio Emilia.

incendio-pegli
(Foto di Monica Biginelli)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: