Advertisements
Le ultime notizie

Cadavere in un appartamento di via Sampierdarena

Un cadavere è stato trovato questa sera in un appartamento di via Sampierdarena. Sul posto sono intervenuti la polizia locale, i vigili del fuoco per aprire la porta e la polizia di Stato, oltre a personale del 118. Le cause sono ancora da accertare, ma è probabile che si tratti di morte naturale. La persona defunta è un uomo ed era nato nel 1943.

Aggiornamento
polizia-municipale-notturnaL’uomo era morto in casa da parecchio tempo. Toccherà al medico legale stabilire come e da quanto. Viveva con la figlia, seguita dal servizio di salute mentale. Oggi la donna è uscita di casa e al suo ritorno, non avendo con sè le chiavi, ha suonato molte volte alla porta, senza ottenere risposta. È rimasta sul pianerottolo per parecchio tempo, fino a quando un vicino di casa, capendo che qualcosa non andava, ha chiamato i vigili del fuoco che sono entrati dalla finestra trovando il cadavere dell’uomo in bagno, in avanzato stato di decomposizione. L’odore in tutta la casa era nauseabondo e fortissimo. La donna è riuscita a dire poco, appena che viveva col padre e che è malata psichiatrica. Come abbia fatto a convivere col cadavere del padre in quelle condizioni per così tanto tempo, come abbia fatto a non accorgersi che era morto da giorni, non è facile da immaginare. Tra l’altro il bagno era inaccessibile. Come avrà vissuto la donna senza usarlo? Viveva davvero con lui? A tutte queste domande daranno una risposa gli accertamenti della polizia muncicipale presso i servizi sociali e quelli di igiene mentale. La donna, tra l’altro, non è parsa in grado di badare a se stessa e, se viveva col padre ora deceduto, era certamente lui a badare a lei.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: