Annunci

Bilancio Unioncamere: la crisi attanaglia commercio, edilizia e produttivo. Calano ancora gli occupati. Bene il turismo.

Tra luglio e settembre 2016 in Liguria il saldo tra iscrizioni e cessazioni di imprese resta attivo, +304 unità, quasi doppio rispetto allo stesso trimestre del 2015, nonostante un leggero calo delle iscrizioni. Dall’analisi delle dinamiche settoriali, si rileva ancora la grave crisi che sta vivendo il commercio (110 attività in meno), il settore edile (-49 imprese) e le attività produttive (-26 imprese); maggior dinamismo nei servizi alle imprese (+24) e nelle attività professionali (+12). Segnali ancora negativi per le imprese artigiane che, nei primi 9 mesi dell’anno, hanno registrato un saldo negativo pari a 275 unità. Questo il bilancio di Unioncamere Liguria.
Le imprese “rosa”, sempre secondo Unioncamere, hanno registrato un saldo positivo pari a 43 unità, un andamento in costante crescita dal 2013 ma in ritardo rispetto alle altre tipologie; sul fronte giovanile il saldo è stato più consistente, +334 imprese e ha riguardato tutte e quattro le province; infine le imprese straniere hanno registrato un saldo pari a +134 unità, quasi dimezzato rispetto al 2015.
In calo il numero di occupati, 7mila unità in meno rispetto al terzo trimestre 2015, mentre cresce il numero dei disoccupati, circa 3mila unità in più: aumenta la quota delle persone in cerca del primo impiego e dei disoccupati ex occupati. Il tasso di disoccupazione risulta pari all’8,3%, 5 decimi di punto percentuale in più su base annua.
Gli ultimi dati forniti dall’Osservatorio Turistico Regionale, aggiornati a ottobre, rilevano un buon andamento del comparto nei primi 10 mesi dell’anno, sia per quanto riguarda gli arrivi (+4,5%) che le presenze (+5,7%). Per quanto riguarda le presenze italiane, in crescita del 5,8%, sono sempre i lombardi a guidare la classifica (+3,7% rispetto all’anno scorso); sul fronte estero (+5,6%) la Germania si conferma al primo posto (+8,3%), seguita da Francia (+13,0%) e Svizzera (+5,1%).

 

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana Partita Iva 02485610998 Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: