Annunci

Entra in chiesa per rubare, ma viene scoperto da un fedele e arrestato dai carabinieri

Si era introdotto nella chiesa dei frati cappuccini e, approfittando della pausa pranzo alla mensa dei poveri, con l’intento di sottrare i soldi contenuti nella cassetta delle offerte. Nel primo pomeriggio del 5 dicembre, i militari della stazione carabinieri di S. Margherita Ligure hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato S.G. classe 1957, cagliaritano, pregiudicato. L’uomo era già ben conosciuto all’Arma locale in quanto sottoposto alla misura di prevenzione dell’avviso orale e al “Foglio di via obbligatorio” dal Comune di Santa Margherita Ligure.

Con alcuni arnesi ricavati da un metro metallico, l’uomo era riuscito a impossessarsi di poche decine di euro, ma è stato colto sul fatto da un fedele; alla vista di quest’ultimo il ladro lo ha minacciato di morte ripetutamente, millantando di possedere un coltello, con l’intento di assicurarsi l’impunità e guadagnare poi la fuga.

furto-in-chiesa-cc

La vittima, però, non si è fatta intimorire e ha contattato immediatamente il numero d’emergenza dell’Arma dei Carabinieri 112; la Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di S. Margherita Ligure ha inviato sul posto una pattuglia della locale stazione che, grazie alle indicazioni del testimone, ha rintracciato nel giro di pochi minuti il malvivente, che all’atto del controllo aveva ancora nelle tasche gli arnesi utilizzati per lo scasso e una rilevante quantità di denaro contante, costituito quasi esclusivamente di monete. Nella mattinata il ladro è stato giudicato con rito direttissimo e successivamente sottoposto alla misura del divieto di ritorno nel comune di Santa Margherita Ligure.

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana Partita Iva 02485610998 Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: