Annunci

Settantaquattrenne minaccia minorenni col coltello, poi prende a bastonate le loro finestre

È stata una lite per futili motivi quella che, a Pra’, è finita con una denuncia per un 74enne. L’anziano ha litigato con due stranieri minorenni, un 17 enne e il fratello di 14 anni. Li ha minacciati con un coltello, poi, non soddisfatto, è andato a casa loro con un bastone di legno e ha rotto i vetri delle loro finestre. L’anziano è stato denunciato per “minaccia grave e danneggiamento” dai carabinieri della Stazione di Prà”. Le vittime non sono state, per fortuna, ferite.

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana
Partita Iva 02485610998
Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

2 pensieri riguardo “Settantaquattrenne minaccia minorenni col coltello, poi prende a bastonate le loro finestre

  • 1 dicembre 2016 in 8:26
    Permalink

    CHI sono gli stranieri? COSA gli hanno fatto? CHI può stabilire che i motivi siano “futili”?

    Risposta
    • 3 dicembre 2016 in 0:38
      Permalink

      Gli stranieri sono minori e per questo va garantita totalmente la loro privacy. La seconda domanda è ovviamente tendenziosa e tira a interpretare i fatti. Se (e ripeto SE) qualcosa gli hanno fatto la risposta non può essere la minaccia o, peggio, spaccare i vetri di casa loro. Tanto più che si tratta di due minori. La risposta può essere solo rivolgersi a polizia o carabinieri. I “futili motivi” li stabiliscono le forze dell’ordine quando intervengono.
      La avverto fin d’ora che non ammetterò ulteriore commento se non si identifica con nome e cognome perché temo che Lei sia parte in causa.

      Risposta

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: