Le ultime notizie

Un sabba anti Renzi per il “no” al referendum: 17 maghi capitanati dal “Divino Otelma” gufano il premier

divino

Un sabba anti Renzi in piena regola. Lo ha convocato l’occultista più famoso d’Italia, il genovese Marco Amleto (provate a leggere il secondo nome al contrario) Bellelli, il  mago-show man televisivo (dal Maurizio Costanzo Show a Porta a Porta passando per l’Isola dei famosi) con una lunga militanza politica (è un radicale della prima ora), esa-laureato (sì, di lauree ne ha proprio sei, conseguite pressi gli atenei di Genova e di Roma), a lungo sindacalista degli occultisti (arrivò a farsi condannare per evasione nel tentativo di far riconoscere la professione perché non si possono chiedere tasse su attività irregolari) e sedicente <conte di Quistello, Primo Teurgo della Chiesa dei Viventi, Gran Maestro dell’Ordine Teurgico di Elios, Fonte di Vita e Salvezza, dispensatore di Verità Archetipa, Luce dei viventi>. Da tutti è conosciuto, però, come “Il Divino Otelma”, per gli amici e i superstiziosi semplicemente “Il Divino”. Per questa sera il dottor Belelli ha convocato a Firenze 17 (e il numero non deve essere casuale) operatori dell’occulto riconosciuti dall’Ordine degli occultisti, l’associazione che presiede. Lo scopo? No, non preparare filtri d’amore nè invocare il Maligno, ma gufare contro il “sì” al referendum e contro Renzi. <Ben consapevoli del grave pericolo rappresentato dal signor Matteo Renzi – aspirante alla Dittatura più o meno larvata – nell’intento di risparmiare più gravose sciagure al popolo italiano>. Ufficialmente, si tratta di un <possente Rituale propiziatorio finalizzato alla sconfitta del predetto in occasione del nefasto plebiscito da lui (Renzi n. d. r.) fortemente voluto, col concorso di complici di varia natura ed in particolare dell’apparato mediatico, in gran parte asservito alle sue brame di potere>. Quindi, stasera, maghi, streghe e stregoni si sono dati appuntamento a mezzanotte nella bella casa sulle colline fiorentine di uno di loro <per decretare la sconfitta dell’aspirante tiranno e la sua emarginazione definitiva>. Non si sa se gli occultisti si serviranno solo di parole magiche o bolliranno, secondo l’iconografia più tradizionale, pozioni a base di code di rospo e code di serpente rimestando il tutto in un enorme pentolone. Fatto sta che inviano un messaggio chiaro ed estremamente “terreno”: <L’Ordine (degli occultisti n. d. r.) esorta i cittadini italiani – nel loro interesse e delle future generazioni – a votare “no” il 4 dicembre!>. Chissà se più dell'”accozzaglia” potrà l’occultismo? Chissà se Renzi è superstizioso?

divino-2

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: