Annunci

Pattuglione PS/Municipale/Finanza nella movida, denunce e sanzioni. Controlli a tappeto anche sui fruitori. Ecco come è andata

In un locale si serviva alcol ai minori di 16 anni

Dieci locali controllati (sei dei quali sanzionati), 120 persone identificate, 3 persone denunciate per l’hashish, 3 locali sanzionati da  Guardia di Finanza e agenti del reparto Commercio della Municipale. Inoltre il titolare di un locale è stato denunciato per vendita di alcolici ai minori di 16 anni. Questo il risultato dell’ingente spiegamento di forze messo in campo ieri dalla Polizia di Stato insieme ad agenti della PM (reparto Commercio) e agli uomini della guardia di finanza.

La vera novità è il controllo a tappeto dei frequentatori più molesti dell’area del centro storico, indicati da abitanti e gestori virtuosi dei locali come i veri responsabili dei disagi inflitti alla popolazione, rumore e degrado. Proprio i gestori dei locali sono entusiasti di questo nuovo corso del presidio dell’area. Le cattive frequentazioni, infatti, allontanano anche i loro clienti oltre a determinare condizioni di invivibilità.

Sempre nel centro storico, gli uomini della squadra investigativa del Commissariato Centro hanno sequestrato 5 dosi di cocaina, del peso complessivo di 2,05 grammi, a carico di un 46enne nigeriano, con precedenti in materia di stupefacenti, che è stato denunciato per il reato di detenzione ai fini dello spaccio.

In zona Maddalena, gli agenti di una volante della Questura hanno sequestrato a carico di due cittadini marocchini di 21 e 23 anni, il più giovane con precedenti per reati contro il patrimonio e sugli stupefacenti, l’altro privo di permesso di soggiorno, 5 giubbotti ancora provvisti del cartellino e strappati a seguito della rimozione dei dispositivi antitaccheggio. Le successive verifiche hanno consentito di accertare che tutti i capi, il cui valore complessivo è di 300 euro, erano stati sottratti all’UPIM di Via XX Settembre. Denunciati per il reato di ricettazione in concorso

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana Partita Iva 02485610998 Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: