Annunci

Commerciante senegalese si improvvisa farmacista. I carabinieri della Maddalena gli chiudono il negozio

Vendeva medicine, ma non era un farmacista. Condizioni igienicosanitarie precarie. Un commerciante senegalese di 29 anni, titolare di un negozio in via Pre’, è stato denunciato dai militari dell’Arma. Seimila euro di sanzione

via pre' di notte(Negozi in via Pre’ in una foto d’archivio)

I carabinieri della stazione di Maddalena, insieme al personale del Nas e ai militari della compagnia di intervento operativo e del 4° battaglione, nel corso di un predisposto servizio finalizzato al contrasto del commercio illegale, al termine di accertamenti hanno denunciato per “vendita di medicinali senza autorizzazione” un senegalese S. N. di 29 anni, commerciante, titolare di un esercizio commerciale, perché deteneva prodotti medicali senza autorizzazione. Per le carenze igienico sanitarie è stata proposta la chiusura. Il titolare è stato anche sanzionato con 6.000 euro di multa.
Durante lo stesso servizio è stato denunciato (per “commercio di prodotti contraffatti e ricettazione”) anche M. F., anche lui senegalese, di 28 anni, pregiudicato, perché è stato trovato in possesso di un borsone contenente circa 10.000 etichette contraffatte di note marche sportive e G. G. R., romeno di 22 anni, con pregiudizi di polizia, fermato in via Sottoripa in quanto trovato in possesso di un grammo circa di “cocaina” 4 grammi di “eroina” e la somma di 900 euro in contanti, provento dell’illecita attività. Soldi, droga e materiali sequestrati.
<Vogliamo ringraziare il capitano Marco Comparato (comandante della compagnia di Genova Centro n. d. r.) e il maresciallo Giuseppe Cotugno (comandante della stazione di Maddalena n. d. r.) e tutti gli uomini dell’Aarma operativi nel centro storico – dicono i cittadini dell’Osservatorio di Pre’ Gramsci -. Sottolineamo come risulta ancora una volta evidente che il perno del sistema senegalese per la gestione di attività illecite sono le attività commerciali>.

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana Partita Iva 02485610998 Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: