Annunci

Si finge maresciallo dei carabinieri per truffare un’anziana a Genova. Arrestato a Torino

La polizia ora cerca altre eventuali vittime dell’uomo che si fingeva militare dell’Arma

gradi maresciallo carabinieri
gradi maresciallo carabinieri

 

La polizia di Stato di Genova a Valperga (Torino) ha tratto in arresto, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Genova per il reato di truffa pluriaggravata, Piero Mario Migliaccio, nato a Salemi (TP) nel 1968 e residente a Torino, pregiudicato per reati analoghi. Gli agenti della Sezione Reati contro il patrimonio della Squadra Mobile, a seguito delle indagini condotte per contrastare il diffuso fenomeno delle truffe ad anziani mediante il metodo del c.d. “finto maresciallo”, hanno raccolto a carico dell’arrestato gravi elementi di responsabilità in relazione ad un episodio accaduto in Genova il 29 luglio scorso. L’uomo, dopo essersi presentato telefonicamente ad un’anziana di 80 anni quale maresciallo dei carabinieri ed averle detto che il figlio era in stato di arresto per aver provocato un incidente con la sua autovettura priva di assicurazione, si era recato presso l’abitazione della donna, nel quartiere di Nervi, facendosi consegnare la somma in contanti di 4.000 euro quale “cauzione” per il rilascio del congiunto. Nel corso della perquisizione domiciliare è stata rinvenuta e sequestrata la somma di 1.500 euro che si ritiene sia provento di altre truffe sempre in danno di anziani. Al termine degli atti di rito Migliaccio è stato associato presso la Casa Circondariale di Torino, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Proseguono le indagini tese a accertare le responsabilità dell’arrestato in relazione ad altri episodi delittuosi commessi in Genova con lo stesso modus operandi.

Annunci

GenovaQuotidiana

Agenzia Giornalistica GenovaQuotidiana
Partita Iva 02485610998
Direttore Responsabile: Monica Di Carlo

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: