Le ultime notizie

25 anni di Erasmus, sabato al Ducale per celebrare il quarto di secolo dell’iniziativa

Sabato 26 novembre alle ore 17 alla sala del Munizioniere di Palazzo Ducale si terrà il convegno per festeggiare i 25 anni del Gruppo Erasmus di Genova, associazione di universitari che con impegno volontario ogni anno aiutano le centinaia di studenti stranieri che scelgono il nostro ateneo a vivere al meglio la loro esperienza a Genova

 

erasmus

Sabato 26 novembre alle ore 17 alla sala del Munizioniere di Palazzo Ducale si terrà il convegno per festeggiare i 25 anni del Gruppo Erasmus di Genova (GEG). Per questa occasione è stato organizzato un momento di incontro con la città per presentarci e far conoscere le nostre attività. Attraverso gli interventi dei vari relatori racconteremo la nascita dell’associazione e ripercorreremo le varie attività svolte. Noi crediamo che la presenza di giovani studenti internazionali in città sia un valore ed un’ importante opportunità per Genova.

Ogni anno infatti circa 700 studenti genovesi scelgono un’università straniera per effettuare un periodo di studio all’estero e, a loro volta, l’ateneo genovese viene scelto da centinaia di studenti da tutta Europa (circa 400 in quest’anno accademico): si tratta di grandi numeri di giovani qualificati che rappresentano una grande occasione per Genova: scambio culturale, indotto economico, potenzialità di immagine turistica e prospettive di relazioni internazionali.

Il Geg, che fa parte dell’Erasmus Student Network (ESN), si compone interamente di volontari che, con costanza e passione, mettono a disposizione il proprio tempo per incoraggiare l’integrazione e l’adattamento dei nuovi studenti alla nostra realtà. Chi ha già sentito parlare di Erasmus Student Network, saprà l’importanza che riveste a livello internazionale; ma chi conosce il Gruppo Erasmus Genova, sa quanto esso sia importante per la nostra città.

Partecipare al programma Erasmus, non vuol dire soltanto trascorrere un periodo di studio all’estero, significa aprire la propria mente ad un ambiente nuovo e abbracciare uno stile di vita diverso. Si dice che la prima impressione sia quella che più conti, ed è l’immagine che una città offre di sé che più rimane impressa. Per questa ragione, è nostra premura investire tempo e forze nel mostrare una Genova di giovani aperti alla novità e, soprattutto, all’integrazione culturale.

<Il supporto che offriamo – dicono al Ceg – interessa tutti gli aspetti della vita tipo dello studente Erasmus. Tramite i nostri canali digitali e social network promuoviamo le attività da noi organizzate e i nostri servizi, ma offriamo anche la possibilità di creare gruppi di aggregazione ancor prima del loro arrivo in città. La vita tipo dello studente Erasmus viene seguita fin dall’arrivo; è infatti presente il nostro servizio pick-up che, con sostegno di Mobilità Internazionale, si occupa di accompagnare gli studenti, ancora estranei alla nuova realtà, dall’aeroporto o dalla stazione direttamente al loro alloggio. Oltre ai servizi di supporto tramite mail e altri canali, cerchiamo di offrire occasioni di integrazione con la società civile e sensibilizzazione alle problematiche locali come nel caso del progetto Social Erasmus, un progetto internazionale di ESN che mira a coinvolgere gli studenti in attività sociali e di volontariato, avvicinandoli in questo modo alla comunità locale. Ci occupiamo di incoraggiare lo scambio ma anche l’apprendimento linguistico, tramite il Tandem Learning; creando coppie di collaborazione, basate sulle preferenze dei partecipanti, favoriamo l’apprendimento tra pari. In collaborazione con CLAT, il nostro Centro Linguistico di Ateneo, proponiamo un tipo di apprendimento incentrato sull’interazione tra studenti italiani e stranieri. Cerchiamo di promuovere interesse e curiosità verso la nostra città e la sua cultura. Siamo uniti dalla passione per Genova, che merita di essere conosciuta in ogni sua stagione e in ogni suo vicolo. Una città che con la sua storia vede nell’integrazione una fonte di arricchimento e sviluppo. Organizziamo viaggi e gite anche fuoriporta, occasioni per esplorare un paese che conta il 60 % del patrimonio artistico mondiale. Diamo inoltre la possibilità agli studenti di accedere alle strutture sportive a prezzi ridotti grazie alla collaborazione con il CUS Genova. Il nostro lavoro è una continua sfida che arricchisce, spinge a confrontarci e costruire bellissimi rapporti di collaborazione con gli enti locali e con tutte le realtà cittadine in campo culturale e sportivo. Per loro è tanto, per noi è molto di più>.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: