Annunci
Ultime notizie di cronaca

La Val Varenna si ribella: “O Tursi bloccherà il traffico dei camion o sarà protesta”

Il Comitato Val Varenna non ci sta più e si ribella chiedendo al Comune di Genova la sospensione immediata del transito di camion diretti alla cava PIan di Carlo, altrimenti sarà protestavalvarenna

La decisione è arrivata dopo la riunione dei soci: o Tursi bloccherà il traffico dei camion, oppure la Val Varenna si ribellerà con forme di protesta a tutela di salute e incolumità degli abitanti. Per capire come si è arrivati a questo punto, bisogna fare un passo indietro. Lo scorso 13 maggio si è svolto un incontro con il vice sindaco di Genova, Stefano Bernini, i tecnici della viabilità, il rappresentante del Municipio Ponente e il proprietario della cava. Sul banco l’incremento del traffico, al quale si aggiunge la mancata realizzazione del ponte sul torrente Varenna necessario a molte famiglie. Quel giorno Bernini si impegnò a convocare una seconda riunione entro quindici, massimo venti giorni per concretizzare gli impegni assunti, ma nulla si è più saputo. Quello che invece appare certo è che i camion transitano diretti alla cava Piana di Carlo e che spesso non sono adeguatamente coperti. A tutti questi problemi si aggiunge la questione del materiale conferito nella cava che ormai da tempo è diventata una discarica. I cittadini non possono controllare la quantità e la qualità del materiale accumulato e molto di questo materiale incombe sul torrente. Ecco perché è nata la protesta che ora assumerà contorni più decisi: se Tursi sta in silenzio, saranno i cittadini della Val Varenna a far sentire la loro voce.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: