Mefitico dissuasore fai da te alla Maddalena contro prostitute e stranieri

dissuarore

Un singolare e maleodorante dissuasore “fai da te”, stamattina, in via della Maddalena. Qualcuno, probabilmente stanco del crocchio di prostitute e dello stazionare di un cospicuo numero di stranieri che frequenta la vicina macelleria islamica ha gettato un secchio di escrementi “stagionati” (tenuti via all’uopo per qualche giorno) all’angolo tra via della Maddalena e vico Droghieri. Sul posto è intervenuta una pattuglia della polizia municipale che ha chiesto immediatamente l’intervento dell’Amiu per la rimozione del secchio e del pestifero contenuto e per la disinfezione. Tutta la zona è impestata dall’odore nauseabondo.
La “misura” adottata presumibilmente da qualche residente (che forse non s’è avveduto delle proporzioni “olfattive” del gesto che ora certamente perseguita anche lui, sempre che non sia uscito dal quartiere per andare a lavorare dopo aver lasciato tutti gli altri a “godere” del mefitico ricordino) punta a risolvere per le spicce un problema annoso, quello delle “signorine” che stazionano alla Maddalena e nelle vie che la intersecano. Il rimedio, per i commercianti della zona, è risultato peggiore del male.

One thought on “Mefitico dissuasore fai da te alla Maddalena contro prostitute e stranieri”

  1. E’ pur sempre un segnale: gli abitanti stanno perdendo la pazienza.

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: