Tenta di truffare l’anziana vicina di casa portandole vie due quadri, ma lei se ne accorge: nei guai 59enne

Cerca di approfittare dell’età e dell’amicizia di un’anziana signora per rubarle due quadri del valore di 8000 euro, ma la donna se ne accorge. A finire nei guai con l’accusa di furto aggravato, un 59enne di Montoggioanziana

La donna di 88 anni non poteva immaginare che il suo vicino di casa, a cui era legata da una lunga amicizia familiare, avrebbe tentato di truffarla. Invece si è dovuta ricredere: l’uomo, tra aprile e maggio, le ha sottratto due quadri dal valore di 8000 euro facendole credere che, da appassionato d’arte, avrebbe sistemato quei due dipinti un po’ logori e che glieli avrebbe resi come nuovi. Ma l’anziana signora quei due quadri non li ha mai rivisti.  Aveva anche provato a chiedere la restituzione, quasi scherzandoci, ma niente. Probabilmente, raccontano i carabinieri della compagnia di San Martino, il vicino di casa sperava che data l’età, se ne sarebbe dimenticata. Invece l’anziana non ha affatto dimenticato e alla fine si è rivolta al figlio che ha sporto denuncia contro il 59enne. Quando i carabinieri sono arrivati a casa dell’uomo per la perquisizione, i quadri erano ancora lì. Almeno, che fosse un appassionato d’arte era la verità.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: