Da via Isonzo al San Martino passando per Borgoratti: la grande fuga del cinghiale in città

Una corsa iniziata in via Isonzo e finita nientemeno che all’ospedale San Martino: protagonista un cinghiale che ha iniziato la propria fuga in città intorno alle 18,30 di ieri pomeriggio. L’animale è stato avvistato da una pattuglia della Polizia Municipale di Genova e insieme al personale della Croce Gialla, i primi a imbattersi nell’animale, lo hanno visto dirigersi verso le alture perdendone le tracce. Molte le fotografie che sono comparse sulle pagine social dedicate al quartiere di Borgoratti, zona in cui il cinghiale è stato avvistato. Infatti, numerose telefonate dei cittadini hanno segnalato che il cinghiale si era spostato e si trovava in corso Europa in direzione centro. A quel punto la pattuglia inviata si è lanciata all’inseguimento dell’animale, segnalando però la situazione di pericolo che avrebbe potuto crearsi. In un pochi minuti gli agenti della Municipale sono stati raggiunti dalla Forestale e da una volante della Polizia e insieme hanno inseguito l’ungulato che nel frattempo si è rifugiato all’interno del San Martino, in un’ area recintata e chiusa dalla Polizia. La vigilanza dell’ospedale ha confermato che l’animale poteva restare chiuso nell’area senza pericoli, in attesa che il suo destino venga deciso. cinghiale-san-martino rid

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: