Cosulich e Reichlin l’imprenditore e l’economista più internazionali del 2015

Palazzo Tobia Pallavicino camera di commercio

Sono Augusto Cosulich e Lucrezia Reichlin l’imprenditore e l’economista più internazionali del 2015
Domani la consegna dei premi e la tavola rotonda su globalizzazione e corruzione con Renato Balduzzi, Gian Carlo Caselli, Ugo Draetta e Raffaele Squitieri

Saranno Augusto Cosulich e Lucrezia Reichlin a ricevere l’edizione 2015 rispettivamente del premio Francesco Manzitti e del premio Economia Internazionale, assegnati ogni anno da Camera di Commercio e Istituto di Economia Internazionale all’imprenditore e all’economista che più si sono distinti nell’attività di internazionalizzazione dell’economia italiana.

Domani 17 novembre nel Palazzo della Borsa Valori di Genova, Paolo Odone, presidente della Camera di Commercio e Amedeo Amato, direttore dell’Istituto di Economia Internazionale, assegneranno i Premi al termine della tavola rotonda “Il costo della corruzione per l’economia globale – Strumenti di misurazione e strategie di contrasto”, moderata dal vice direttore de La Stampa Francesco Manacorda.
Dopo l’introduzione di Amedeo Amato sugli strumenti per misurare la corruzione e sulle sue conseguenze sugli scambi internazionali e sulle economie nazionali, le possibili strategie di contrasto ai fenomeni corruttivi saranno al centro degli interventi di giuristi di fama come Raffaele Squitieri – Presidente Corte dei Conti, Renato Balduzzi – Membro Laico del Consiglio Superiore della Magistratura, Gian Carlo Caselli – Presidente del Comitato Scientifico Fondazione “Osservatorio sulla criminalità nell’agricoltura e sul sistema agroalimentare” e Ugo Draetta – Consigliere Camera Arbitrale ANAC.

Augusto Cosulich, nominato cavaliere del lavoro l’anno scorso, è amministratore delegato della Fratelli Cosulich SpA ed è attualmente protagonista di una storica apertura nei confronti dell’Iran del dopo embargo, grazie alla ripresa dell’attività di IRITAL, l’agenzia italiana di rappresentanza della compagnia di navigazione iraniana IRISL (Islamic Republic of Iran Shipping Line), della quale è Amministratore Delegato. La ripresa della joint-venture, iniziata negli anni Novanta e congelata nel 2009 a causa delle sanzioni internazionali, avrà rilevanti ricadute sui rapporti commerciali fra Italia e Iran e sui traffici portuali.
La carriera di Augusto Cosulich parte nel 1982 quando prende le redini della storica società di famiglia, dal 1857 nel settore armatoriale. Nel 1988 è autore della prima partnership italiana con una società cinese: China Ocean Shipping Company (COSCO). Negli anni 2000 avvia la collaborazione con Arkas, una delle maggiori società armatoriali e logistiche della Turchia.
La Fratelli Cosulich SpA opera in diversi settori dello shipping con società operative a Hong Kong, Singapore, Cina, Vietnam, Turchia, Regno Unito, Irlanda, Portogallo, Brasile e Stati Uniti.

Lucrezia Reichlin è Professore Ordianario di Economia alla London Business School. Sostiene la necessità che la Banca Centrale Europea prosegua con determinazione nelle politiche di quantitative easing, che tuttavia non bastano a rimettere l’economia europea su un sentiero di crescita senza politiche economiche adeguate e coordinate da parte dei governi. Siede nei Consigli di Comitato Rischi Unicredit Banking Group, Comitato Rischi Ageas Insurance Group, Messaggerie Italiane Group, Istituto Italiano di Tecnologia, International Center for Monetary and Banking Studies di Ginevra. E’ membro esecutivo di svariati Centri di Ricerca Economica europei e americani. È autrice di numerose pubblicazioni scientifiche nelle aree della econometria teorica e applicata, dell’economia politica, della politica economica e finanziaria.

I premi “Francesco Manzitti” ed “Economia Internazionale” sono stati lanciati nel 2008 e da allora sono stati assegnati a imprenditori come Giuseppe Zampini, Alessandro Garrone, Ugo Salerno ed economisti come Paolo Savona, Alberto Quadrio Curzio, Mario Deaglio.

La giuria attuale è presieduta da Amedeo Amato e composta da: Paolo Odone – Presidente Camera di Commercio di Genova, Massimo Giacchetta – Presidente Wtc Genoa e Liguria International, Franco Aprile – Amministratore Delegato Liguria International, Giuseppe Zampini – Presidente Confindustria Genova, Riccardo Braggio – Presidente Alce e Giovanni D’Alauro – Professore Università di Genova. Invitato speciale Beppe Manzitti, per il premio voluto dalla Famiglia del lontano presidente camerale fondatore dell’Istituto, anch’esso assegnato alla Professoressa Reichlin.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: